bags for bycicle

Tempo di vacanza: cicloturismo che passione!

Il cicloturismo si sta affermando sempre più come modalità di vacanza sportiva, alternativa ed intelligente. Fare le proprie vacanze in bicicletta consente di coniugare la visita di località affascinanti con la propria passione per le due ruote.

La velocità del ciclista è diversa da quella degli altri viaggiatori, si può parlare quasi di una dimensione a parte. La bicicletta consente di godere al meglio i panorami, le località e gli incontri lungo la strada, nulla a che vedere con il viaggio in automobile, più comodo ma…meno ‘sudato’ e vissuto. Per questo il cicloturismo, una volta provato, diventa irrinunciabile.

Idee per un itinerario ad hoc

La scelta dell’itinerario è importantissima. E’ necessario scegliere un luogo che attira, sempre valutandolo anche in base alle proprie capacità tecniche e al proprio livello di preparazione fisica.

In Europa esistono vaste piste ciclistiche di lunga percorrenza, le più importanti si sviluppano lungo il corso dei più famosi fiumi europei…ad esempio la ciclabile del Danubio la conoscono tutti! Ma anche la valle della Loira in Francia o le reti ciclistiche austriache e tedesche sono piuttosto conosciute e soprattutto molto ben attrezzate con tutto il corollario di Hotel Bike Friendly e piste ben tenute.

Anche l’Italia si sta muovendo verso il cicloturismo, soprattutto le regioni del Trentino, Umbra e Toscana hanno investito sempre di più negli ultimi anni per farsi trovare preparate a rispondere alle esigenze dei ciclisti.

Una bella iniziativa è l’itinerario cicloturistico ‘’Pedalando per la Terra del Duca’’ di cui abbiamo parlato nel nostro articolo precedente.

vacanze in bici

Non esiste buono o cattivo tempo, ma buono o cattivo equipaggiamento!

Che ve lo diciamo a fare…! Certo la forma fisica è fondamentale, ma è importantissimo anche avere l’equipaggiamento giusto!

Prima di tutto le borse da viaggio sono le compagne indispensabili per ogni cicloturista che si rispetti, preferibilmente impermeabili e di grande capienza e con bande rifrangenti per essere sempre visibili. Gist Italia conosce bene queste esigenze e ha creato la linea borse per lunghi viaggi, facilmente rimovibili quando si parcheggia la bici in quanto sono dotate di occhielli per fissarle e tracolla per trasportarle più agevolmente.

E sempre parlando di sicurezza e praticità è bene pensare anche ad un abbigliamento che sia traspirante e facile da lavare e asciugare, confortevole come può essere la nuova linea Street Fit di Gist, pensata per assecondare i movimenti del ciclista e garantire una grande comodità.

E poi immancabile mantellina antipioggia e borraccia o zaino idrico come il nostro Hydro comodo e multitasca con 1,5 lt di capienza.

Per coronare il tutto, non potete dimenticare il casco e gli occhiali, magari un casco Kosmo, perfetto sia per gli amanti dello stile road che mtb e l’occhiale Tatoo di Kayak, dotato di tre lenti intercambiabili che si adattano a qualsiasi condizione atmosferica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *